Viabilità (11)

SKARROZZANDO PER MIRANO, A CHE PUNTO SIAMO?

B   2019 06 12 via castellantico via belvedereGRAZIE!
È con questa semplice ma potente parola che voglio cominciare questo breve articolo attraverso il quale faremo il punto, a più di un anno da La Skarrozzata, sull’abbattimento delle barriere architettoniche ed il rendere la nostra città una città per tutti.

GRAZIE a tutte le persone e alle associazioni che si spendono ogni giorno per realizzare tutto questo e far conoscere queste tematiche, perché, come ho già scritto in passato, per rendere la città inclusiva ci vuole l’impegno di tutti (cittadini, proprietari degli immobili, politici e uffici tecnici) e la definizione di progetti, interventi ed azioni diverse tra loro ma che, come piccoli pezzi di un puzzle, messe insieme contribuiranno a completare il processo di inclusione iniziato.

BIMBIMBICI MIRANO 2019

bimbimbici miranoBimbimbici 2019. Evento organizzato in collaborazione con: Fiab Mirano Riviera del Brenta, Comune di Mirano, Legambiente circolo del miranese, THC (True Hardcore Cycle e GPS) miranese, The Harcore cycle di Mirano. Previsto per il 6 ottobre 2019, con periodo diverso rispetto a quello del 16-22 settembre 2019 prefissati per festeggiamenti del Patrono, considerato cruciale per l'educazione alla mobilità ciclistica.

PARTENZA DELLA PEDALATA: per le ragazze e i ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo grado in compagnia di genitori, nonni, zii e tanti amici alla scoperta del nostro territorio Percorso con partenza dalla scuola Leonardo Da Vinci e arrivo al Bosco del Parauro.

IL PERCORSO: lungo Via Paganini – Via Aldo Moro - Via Pestrino - Via Vittoria - Via Dante - Via Miranese/Mariutto - Via Zinelli - Via Luneo – Via Parauro – Sosta/ Arrivo al Bosco una sosta con RISTORO Per chi volesse visita al Bosco.

LUIGI BALDAN, UN TESTIMONE MIRANESE DELL'ORRORE NAZISTA NELLA SETTIMANA DELLA MEMORIA.

SandroBaldan LuigiBaldanIn TV il racconto di Edith, una delle ragazze ebree che a Sackisch-Kudowa in Polonia, nel 1944, venne sfamata dall'allora ex motorista dellla Marina militare Luigi Baldan.
Nell'approfondimento del TG1, sabato 19 gennaio 2019, è andato in onda il servizio che ha raccontato la storia del miranese Luigi Baldan, a cura del giornalista Angelo Angelastro. Un approfondimento che ha ripercorso la storia di solidarietà e aiuto tra Luigi Baldan e alcune ragazze ebree all'interno del lager nazista di Sackisch-Kudowa in Polonia durante la seconda guerra mondiale.
L'intervista con Edith, una delle ragazze aiutate a sopravvivere nell'inferno del campo durante la prigionia; una testimonianza per commemorare le vittime dell'Olocausto attraverso il racconto di chi a vissuto l'orrore della follia nazista.

VETREGO DI MIRANO: AUTOMOBILISTI A 100 KM ORARI IN CENTRO.

Velox ok

IL VELO–OK NON E’ UN DETERRENTE SENZA LE..... MULTE!

Alla festa del Comitato, all’Osteria dalla Lina, è sorta una “protesta” nei confronti del Comune e dei Vigili Urbani. Molti partecipanti alla festa hanno affermato di aver visto con i propri occhi diverse auto transitare a 100 Km/orari, nonostante ci siano due cartelli stradali con il limite di 30 Km/orari. Hanno riferito di non aver mai visto i Vigili piazzare la telecamera nel Velo-OK per multare tali pericolosissimi trasgressori. Hanno suggerito di far togliere i due MICROSCOPICI cartelli che indicano il limite di 30 Km/orari e di installarne molti lungo l’intera Via Vetrego con limiti di 50 Km/orari.

MIRANO, limitazione della circolazione veicolare per il contenimento degli inquinamenti atmosferici.

limitazione del traffico mirano2016Limitazione della circolazione veicolare per il contenimento degli inquinamenti atmosferici. Anche quest’anno sono state istituite le misure che limitano la circolazione nell’area di Mirano capoluogo per alcuni veicoli a motore, fino al prossimo 17 aprile, allo scopo di contenere i livelli di concentrazione degli inquinanti atmosferici e salvaguardare la qualità dell'aria. Le misure di limitazione alla circolazione veicolare sono state adottate con ordinanza n. 197/2016 dell’Unione dei Comuni del Miranese a seguito delle indicazioni del Tavolo Tecnico zonale dei 44 Comuni della Città Metropolitana di Venezia in attuazione del Piano Regionale di Tutela e Risanamento dell’Atmosfera (PRTRA).

Il Giro d'Italia nel Miranese venerdì 22 maggio 2015

Lavori in corso per pulizie e riasfaltature del percorso. Il Miranese si fa bello per il passaggio del Giro d’Italia di ciclismo alla tredicesima tappa della corsa. Un pomeriggio di festa, ma dal clima variabile con cielo nuvoloso con possibilità di schiarite. Un appuntamento molto atteso, l’orario di transito dipenderà dalla velocità media che gli atleti saranno in grado di mantenere, e potrà variare tra le 15.00 e le 15.40 (Chirignago), a seguire dopo pochi minuti saranno al quadrivio Miranese, dopo poco a Favaro, e succesivamente transiteranno per Dese e infine lasceranno il nostro territorio dopo le 16.10. La circolazione lungo il percorso di gara sarà vietata un'ora prima del transito dei ciclisti.

CURVA PERICOLOSA A VETREGO DI MIRANO

DAL GIORNALINO DI VETREGO N. 52
LA CURVA PIU’ PERICOLOSA DI VETREGO E’ UNA «ROVINA» PER MOLTI AUTOMOBILISTI.
Sono già diverse le auto che sono sbandate in corrispondenza della curva più pericolosa di Vetrego, all’altezza della casa di Noale Giuliano. Da poco tempo un’auto ha buttato giù il lampione che si trovava
proprio sulla curva. Il Comune ha detto di non avere soldi per far installare un guardrail. Premesso questo, mercoledì 23 luglio, verso le 8 del mattino, il consigliere Guido Zampieri (che ringraziamo) telefona al Giornalino dicendo che un’auto è sbandata andando a finire nel fosso a fianco della curva!

Tragico incidente a Mirano: Muoiono due giovani di Caselle di Santa Maria di Sala

Tragico incidente nella notte tra Domenica e Lunedì 2 giugno a Mirano verso l'una di notte. Due giovani sono infatti rimasti uccisi nello scontro tra tre auto in via Cavin di Sala all'altezza dlla zona commerciale Mirano2. Una terza ragazza è ancora in coma. La tragedia che ha colpito i giovani è avvenuta sul rettilineo di via Cavin di Sala, nei pressi dell'incrocio con via Galilei, nella zona dell'Emisfero. Un tragico errore di valutazione della velocità dell'auto che proveniva da sinistra verso il centro di Mirano. La ricostruzione riporta che le prime due vetture si sono scontrate a causa di una svolta a sinistra calcolata male dal guidatore dell'auto con a bordo quattro ragazzi giovanissimi, con un impatto che, stando alle testimonianze e ai rilievi delle forze dell’ordine, è stato violentissimo.

A Mirano arrivano gli autovelox

Arrivano gli autovelox, definite le nuove postazioni che entreranno in funzione ad aprile 2013.

Quasi tutto pronto a Mirano per l’installazione dei nuovi rilevatori di velocità. I lavori sono già partiti per essere operativi nel mese di aprile; sei Autovelox e otto postazioni di controllo. La mappatura è stata ultimata i dispositivi saranno spostati

Sospensione della circolazione in via Canaceo a Mirano

E’ prorogata da sabato 9 marzo a martedì 30 aprile 2013 la sospensione della circolazione in via Canaceo nel Comune di Mirano, nel tratto compreso tra l’estremità est (in corrispondenza dell’intersezione con la strada bianca di collegamento con via Viasana) e l’intersezione con via Don Orione e nel tratto compreso tra l’intersezione con via Don Orione sino all’incrocio con via Accoppè Fratte.

Sottoscrivi questo feed RSS
  • Cultura, eventi, manifestazioni culturali e attività sociali ....
  • Sport, divertimento e attività ludiche ....
  • Manifestazioni di piazza, fiere e sagre nel territorio Miranese ......
  • Notti Bianche, Movida, ....
  • Turismo, eventi, cultura, opportunità ......
  • Notizie, cronaca, cultura e politica nel miranese .....
  • Manifestazioni di piazza, attività politiche...
  • Sport, incontri, sfide, attività delle associazioni sportive ....
  • Cutura popolare e tradizioni miranesi ......
/*
*/