La nuova piaga dei furti di biciclette professionali.

ciclistaLa nuova piaga dei furti di biciclette professionali.

Mountain bike o da strada, per chi ha l’hobby del pedale, i paesaggi della nostra zona, il verde e la tranquillità di una strada di collina, il senso di benessere per l’attività fisica, innesca il desiderio di prendere la due ruote e uscire; ma le brutte sorprese sono dietro l’angolo. In più parti del Veneto si stanno moltiplicando i casi di ciclisti affrontati da banditi che sbucano all’improvviso dalla vegetazione e si fanno consegnare le biciclette dietro brutali minacce.

Nei giorni scorsi è accaduto anche a un miranese (M.M. di Zianigo - Mirano), che sui Colli Berici è stato affiancato da un vecchio furgone bianco che tagliandogli la strada l’ha bloccato facendolo quasi cadere. Sono usciti due loschi individui che armati di un classico taglierino si sono fatti consegnare la bicicletta. Brutto incontro che con il fattore “sorpresa” e la rapidità d’azione gli fa portare a casa il prezioso bottino. “Una bicicletta importante assemblata con sacrificio anche economico”, ricorda amaramente M.M. I banditi agiscono in due o tre. Scelgono ciclisti solitari e percorsi poco trafficati, quelli che di solito si preferiscono per stare alla larga dalle auto. Un terzo, che fa da vedetta, con un cellulare avvisa i compari che la vittima sta per arrivare o meglio che una bella bicicletta è nei paraggi. Infatti, i malcapitati sono derubati della bicicletta e di nient’altro e lasciati semplicemente a piedi. Questa nuova piaga dei furti, di biciclette professionali o comunque di valore, aggiunge il pericolo della violenza fisica a quello dei furti, che nell’ultimo anno sono stati una vera epidemia nella nostra zona, sia per negozianti sia aziende produttrici, con danni calcolati in decine di milioni di euro. Una nuova attività criminale che si aggiunge agli sforzi delle forze dell’ordine già notevolmente sollecitate. La rabbia dei derubati è tanta e la voglia di reagire è istintiva, ma il fatto che si tratti di malavitosi organizzati, senza scrupoli e violenti, suggerisce un atteggiamento di cautela

  • Cutura popolare e tradizioni miranesi ......
  • Sport, incontri, sfide, attività delle associazioni sportive ....
  • Turismo, eventi, cultura, opportunità ......
  • Notti Bianche, Movida, ....
  • Cultura, eventi, manifestazioni culturali e attività sociali ....
  • Manifestazioni di piazza, fiere e sagre nel territorio Miranese ......
  • Manifestazioni di piazza, attività politiche...
  • Notizie, cronaca, cultura e politica nel miranese .....
  • Sport, divertimento e attività ludiche ....
/*
*/