A Mirano arrivano gli autovelox

Arrivano gli autovelox, definite le nuove postazioni che entreranno in funzione ad aprile 2013.

Quasi tutto pronto a Mirano per l’installazione dei nuovi rilevatori di velocità. I lavori sono già partiti per essere operativi nel mese di aprile; sei Autovelox e otto postazioni di controllo. La mappatura è stata ultimata i dispositivi saranno spostati

di volta in volta in base a esigenze e valutazioni della Polizia Locale. Di volta in volta perché questi apparecchi sono principalmente utilizzati come dissuasori. Il totem VeloOk consente una azione molto flessibile sul territorio perché facilmente riposizionabile a rotazione in zone diverse. Ciò consente di coprire a turno tutte le strade più critiche e allo stesso tempo di mantenere alto il livello di attenzione dell'utente della strada, che non avrà mai punti di riferimento fissi.

Tre a Mirano capoluogo, uno in via Scaltenigo in prossimità del distributore Trivengas, uno in via Luneo all’incrocio con via Zinelli e un altro via Vittoria all’incrocio con le vie Villafranca e Parini. Cinque nelle frazioni, a Zianigo in via Varotara, a Vetrego e a Ballò in pieno centro, a Campocroce vicino alla scuola elementare Silvio Pellico di via Chiesa e a Scaltenigo di fronte all’acquedotto.

Sono di colore arancione e conterranno l'apparecchiatura che rileverà il superamento del limite di 50 km/h in vigore sul tratto di strada interessato. Non funzioneranno come i classici autovelox fissi, le multe scatteranno solo se sarà presente, nel raggio di qualche centinaio di metri, una pattuglia della Polizia Locale per contestare immediatamente l’infrazione come prevede la normativa.

Significa che non si possono elevare sanzioni con i soli totem arancioni, (le classiche foto) ma serve la presenza dell’agente di polizia locale o del poliziotto o del carabiniere. In centro abitato, infatti, sono vietati i controlli remoti, cioè apparecchiature elettroniche per rilevare la velocità senza la presenza della pattuglia. Le sanzioni accertate solo dall´autovelox sono consentite lungo strade a scorrimento veloce da parte della polizia.

Sostanzialmente non è quello che i cittadini di Mirano si aspettavano, soprattutto se ad essere penalizzati e multati saranno i miranesi stessi. Per risolvere le problematiche di traffico di attraversamento sinceramente lasciano qualche dubbio sulla loro effettiva utilità in questo senso.

A nostro giudizio la sicurezza sulle strade andrebbe tutelata in maniera più ampia e concreta per tutti gli utenti della strada considerando anche pedoni, ciclisti, scooteristi, ecc. e gli strumenti non mancano, peccato non siano redditizi come questi.

Comunque è un passo in avanti.

Ultima modifica ilSabato, 30 Marzo 2013 21:03
  • Cutura popolare e tradizioni miranesi ......
  • Notizie, cronaca, cultura e politica nel miranese .....
  • Cultura, eventi, manifestazioni culturali e attività sociali ....
  • Notti Bianche, Movida, ....
  • Sport, incontri, sfide, attività delle associazioni sportive ....
  • Sport, divertimento e attività ludiche ....
  • Turismo, eventi, cultura, opportunità ......
  • Manifestazioni di piazza, attività politiche...
  • Manifestazioni di piazza, fiere e sagre nel territorio Miranese ......
/*
*/